Auguri per l’anno nuovo!

rose

Esattamente una settimana fa ha fatto una bella nevicata!

Era da parecchio che non si vedeva così tanta neve da queste parti, fortunatamente non ha creato particolari disagi, un po’ per il periodo di vacanze e un po’ perché le previsioni del tempo hanno aiutato ad allertare in anticipo chi di dovere.
Questa nevicata c’è stata, come ho detto, la settimana scorsa, era il giorno 28 dicembre 2020.


Voglio condividere con voi una foto che ho scattato il giorno della nevicata, la rosa del mio giardino con la neve che la circonda.

Bocciolo di rosa nella neve

Oggi è il 4 gennaio 2021, è iniziato il nuovo anno già da quattro giorni e ho scattato una nuova foto.

Ecco la rosa del mio giardino, è ancora lì, un bocciolo che non ne vuole sapere di appassire.

Bocciolo di rosa

E questo è il nostro augurio per tutti voi, che il nuovo anno continui a darvi coraggio, forza e determinazione e vi aiuti a risplendere nella neve!!

Tanti sinceri auguri da noi de Le piante nel piatto

Restiamo a casa e mettiamoci alla prova in cucina!

Restiamo a casa e prepariamo il pane, le focacce, i ravioli gli gnocchi, tutto fatto in casa! seguite le nostre ricette e il risultato è assicurato!

In questo periodo dobbiamo uscire di casa solo in casi di comprovata necessità: questo è l’importante contributo sociale che la maggior parte di noi oggi è tenuto dare.

Siamo fermi, in attesa.

Siamo concentrati sui nostri gesti quotidiani, siamo occupati a pensare al tempo e a come sfidarlo, in attesa di uscire da questo particolare momento e sperando nella buona sorte.

Leggi tutto “Restiamo a casa e mettiamoci alla prova in cucina!”

Perché no?

Verdure a tagliate a listarelle per farcire un panino integrale gustosissimo. Panino integrale imbottito con zucchine carote. Gustosissimo panino vegano

Un altro modo di mangiare, di pensare al cibo.

Un altro modo di pensare a noi stessi, pensando a ciò che ingeriamo nel nostro corpo.

Pensare a qualsiasi alimento come a una compressa di un farmaco qualunque e leggere, prima dell’uso, il suo probabile foglietto illustrativo: indicazioni e effetti avversi.

Possiamo decidere di non mangiare una cosa che risulterebbe dannosa al nostro organismo se sappiamo che potremmo sostituirla con un’altra più adatta, no?

Ci sono una marea di alimenti da cui possiamo attingere le sostanze nutritive necessarie senza rinunciare al piacere di mangiare e, se il vostro obiettivo è anche quello di dimagrire, con una dieta a base di cibi vegetali e integrali perderete sicuramente peso, senza per questo patire la fame.

E’ vero, sembra difficile da attuare, ma è principalmente una questione “mentale” e, se davvero volete provare, dovete sforzarvi di abbattere qualche pregiudizio!

Senza contare poi che magari le persone intorno a voi, compresi i famigliari, potrebbero non solo non appoggiarvi, ma anche denigrare la vostra scelta…

E’ sicuramente una sfida, ma vale la pena di accettarla e mettersi in gioco!

Non costa niente, occorre solo una buona dose di ottimismo. Provateci!

Il gusto è questione di abitudine

Educhiamo il nostro gusto, facciamo in modo che si abitui al sapore dei cibi adatti al mantenimento della nostra buona salute!

Non è poi così difficile, davvero.

Non vi piace il sapore e la consistenza del riso integrale e non lo usereste mai per un buon risotto?

Cominciate con l’utilizzare entrambi i tipi di riso: magari la prima volta ci sarà una prevalenza di riso bianco, la volta successiva saranno parti uguali, quella dopo ancora invece prevarrà quello integrale! Leggi tutto “Il gusto è questione di abitudine”

La Polenta

Funghi in umido con polenta integrale senza grassi animali adatto a vegani e vegetariani

Con questo tempo così uggioso, mi viene voglia di mangiare una buona e calda polenta! A voi, no?

Non vedo l’ora di sentire quel profumo per tutta la casa e di mangiarla, calda e fumante.

Quella che avanza, la mangio come spuntino pomeridiano fredda, tagliata a fettine, oppure per cena la faccio saltare in padella con un po’ di olio.

Noi siamo una famiglia di polentoni! Mio nonno faceva il contadino e mi ricordo quando metteva le pannocchie ad essiccare al sole, nel cortile dove abitavamo.

La polenta è stato per molto tempo il piatto base dell’alimentazione degli strati più poveri della popolazione dell’Italia settentrionale, adesso è una buonissima variante dei nostri menu quotidiani, soprattutto quando il clima diventa più freddo. Leggi tutto “La Polenta”

L’uva, finalmente è arrivata sulle nostre tavole

grappolo d'uva bianca con acini luminosi e chiari illuminati dal sole

Com’è buona l’uva! Dolce, fresca e dissetante.

Non vedevo l’ora di poterla mangiare, a fine pasto o anche solo da spiluccare ogni tanto durante la giornata.

Quei chicchi rotondi e lucidi, chiari o scuri, mi fanno venire l’acquolina in bocca: sono irresistibili!

Abbiamo anche messo a punto una ricetta con l’uva fresca, la “Focaccia dolce con uva fresca”, preparata con farina integrale e zucchero di canna integrale, veramente ottima!

Focaccia dolce con uva bianca senza semi, preparata con frina integrale e zucchero di canna integrale, senza grassi animali, adatta a vegani. Ottima come merenda

L’uva è anche simbolo di offerta, lo sapevate? Simbolo di offerta, di augurio e di buona fortuna, insomma un messaggio “buono”. Leggi tutto “L’uva, finalmente è arrivata sulle nostre tavole”

Le castagne

Le castagne, questo frutto semplice ma così ricco di sostanze nutritive. Preparazione di ricette a base di farina di castagne come i panini dolci con farina di castagne, budino con farina di castagne e il famoso Castagnaccio. Provate le nostre ricette

Le castagne sono da sempre considerate un frutto semplice e povero, perché chiunque può andare a raccoglierle nei boschi.

La castagna ha una consistenza farinacea, è poco oleosa, contiene le vitamine B e C e la pregiata vitamina K.
E’ ricca di sali minerali, soprattutto di calcio e di potassio e questo la rende un alimento eccellente per la crescita dei ragazzi. Leggi tutto “Le castagne”

Estate! Stiamo all’aria aperta, godiamoci il sole e facciamo rifornimento di vitamina D!

Sole al tramonto nel golfo di Baratti. In questo articolo parliamo del sole e di come sia importante per il nostro fabbisogno di vitamina D.

E’ sufficiente metterci un po’ al sole di mezzogiorno, quello compreso tra le dieci del mattino e le tre del pomeriggio, esponendo braccia e gambe per mezz’oretta almeno due volte alla settimana, per soddisfare il nostro bisogno di vitamina D.

Se avete la pelle chiara, bastano magari cinque o dieci minuti, se invece è molto scura serve almeno mezz’ora!

Leggi tutto “Estate! Stiamo all’aria aperta, godiamoci il sole e facciamo rifornimento di vitamina D!”

La vitamina D

Il golfo di Baratti per parlare di sole e di vitamina D, di come sia importante per il nostro corpo esporsi anche pochi minuti al giorno alla luce del soles

Estratto dal libro: “Il Piano Campbell”, di Thomas Campbell

La vitamina D non è precisamente una vitamina, nel senso che non è necessario assumerla ogni giorno nella nostra alimentazione.

La nostra pelle la produce in modo naturale quando è esposta ai raggi ultravioletti B (UVB), una componente della luce solare.
Dalla pelle, la sostanza chimica passa al fegato e poi ai reni, dove due reazioni la tramutano nella forma attiva di vitamina D.

Leggi tutto “La vitamina D”